Reggio Children | Centro Internazionale Loris Malaguzzi | Reggio Emilia Approach

Vol.1: Comentários para um código de leitura da mostra

O olho se pula o muro_ 1981

As cem linguagens das crianças_1987

EBOOK 35 Pagine

Disponibile in altre lingue

Primeiro volume da nova coleção editorial digital "Fragmentos", dedicada a Loris Malaguzzi, que disponibiliza a um grande público alguns dos textos e dos discursos dele em ocasiões formativas, conferências, congressos.

Neste volume, são propostos "comentários" a mostra "As cem linguagens das crianças" nas suas duas versões (1981 e 1987), propondo reflexões que estavam e estão na base do projeto educativo das creches e das escolas da infância de Reggio Emilia. Uma "mudança de foco da atenção teórica", que testemunha a capacidade de evolução de uma pedagogia que não se cristaliza ao longo do tempo, mas que continua a refletir e a se modificar. 

 

Autor: Loris Malaguzzi
O cuidado de: Paola Cagliari, Claudia Giudici, Nando Rinaldi, Vea Vecchi 

Ano: 2020
Formato: e-book
Páginas: 35 

Tematiche:
Atelier e linguaggi espressivi Filosofia educativa (Reggio Emilia Approach) Loris Malaguzzi
LIVE DAI NIDI E DALLE SCUOLE

Ascolta insegnanti, educatori, pedagogisti, atelieristi che lavorano nei nidi e nelle scuole di Reggio Emilia

ESPERIENZE E PROGETTI

Guarda le documentazioni che raccontano esperienze e progetti attuali nei nidi e nelle scuole di Reggio Emilia.

DIALOGO E CONFRONTO

La piattaforma Zoom sarà una piazza virtuale, dove proseguire scambi e dialoghi sul tema dell’educazione.


Entra a far parte della Reggio Emilia Approach digital community

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere sconti, contenuti speciali e altre iniziative dedicate alla community. Ti informeremo, inoltre, appena il calendario dei nuovi webinar live sarà online.

Accetti di ricevere la newsletter del sito Reggio Children. Potrai disiscriverti in qualsiasi momento grazie al link contenuto in ogni newsletter che ti invieremo.

Il Reggio Emilia Approach® è una filosofia educativa fondata sull’immagine di un bambino con forti potenzialità di sviluppo e soggetto di diritti, che apprende attraverso i cento linguaggi appartenenti a tutti gli esseri umani e che cresce nella relazione con gli altri.