Reggio Children | Centro Internazionale Loris Malaguzzi | Reggio Emilia Approach

L’ambiente come terzo educatore

Il progetto educativo del Reggio Emilia Approach

 

WEBINAR

L’attenzione all’ambiente dove prende vita la relazione educativa e si realizza l’apprendimento dei bambini è molto recente e non ha ancora oltrepassato il confine dei 6 anni.

E’ ormai quasi uno slogan affermare che l’ambiente è anch’esso un educatore. Ma quali sono le caratteristiche, le organizzazioni dello spazio, i materiali, i linguaggi che danno qualità all’ambiente del nido e della scuola dell’infanzia? Attraverso immagini che esemplificano le tesi teoriche, pedagogisti e insegnanti offriranno un approfondimento su questo tema.

 

Serie: Il Reggio Emilia Approach: primi incontri

Questo webinar si rivolge a coloro che per la prima volta intendono avvicinarsi al Reggio Emilia Approach. 

Tematiche del webinar:
Filosofia educativa (Reggio Emilia Approach) Documentazione Ambiente Immagine di bambino Scuola dell'infanzia Nido d'infanzia Ambiente, architettura e design
Info e contenuti
Temi trattati

L’attenzione all’ambiente dove prende vita la relazione educativa e si realizza l’apprendimento dei bambini è molto recente e non ha ancora oltrepassato il confine dei 6 anni.

È ormai quasi uno slogan affermare che l’ambiente è anch’esso un educatore. Affidare all’ambiente un ruolo educativo significa: comunicare ai bambini la fiducia nelle loro capacità di autorganizzazione e di apprendimento, promuovere le loro autonome ricerche, valorizzare e rispettare i differenti tempi e modi di vivere le situazioni, generare benessere relazionale.

Il webinar si propone di illustrare, attraverso documentazioni visive, le forme degli spazi, degli arredi, dei materiali, dei contesti, che l’esperienza dei nidi e delle scuole dell’infanzia di Reggio Emilia ha elaborato nel tempo perché l’ambiente fosse “il terzo educatore”.

Cosa è compreso nel costo

Novità dell'autunno: con l'acquisto del webinar live potrai rivedere la registrazione per un tempo limitato

 

- Q&A con i insegnanti, educatori, pedagogisti, atelieristi che lavorano o hanno lavorato nei nidi e nelle scuole di Reggio Emilia e a Reggio Children

- attestato di partecipazione ai Reggio Children Webinar

- ingresso nella Reggio Emilia Approach Digital community

- traduzione simultanea in Inglese

- bibliografia

Info per partecipare al webinar

LANGUAGE

Il webinar sarà in italiano con traduzione simultanea in inglese. Potrete selezionare la lingua con il tasto "INTERPRETATION" presente sulla piattaforma usata per il webinar. 

 

ORARIO

L’orario del webinar è quello italiano (CEST - ROME TIME)

 

LINK AL WEBINAR

Il link per la connessione al webinar verrà inviato alla mail con cui vi siete registrati un'ora prima dell'inizio del webinar

Potrete collegarvi al webinar anche accedendo alla vostra area riservata, nella pagina relativa al webinar acquistato, cliccando sul tasto "connettiti", attivo sempre un'ora prima dell'inizio del webinar.

Se non trovate la mail controllate la cartella spam o altre sezioni della vostra posta.

 

PIATTAFORMA WEBINAR

La piattaforma usata per i webinar è ZOOM. Per chi accede da smartphone o tablet, occorre scaricare la app dagli appositi App store.
Alla seguente pagina, troverete i link diretti per scaricare la app https://zoom.us/download
Se avete già installato ZOOM, vi chiediamo di aggiornarlo all'ultima versione per evitare disguidi tecnici durante il webinar.

 

DEVICE

Vi consigliamo di usare laptop o desktop, non smartphone.

 

COPYRIGHT & PRIVACY

Non è autorizzato alcun tipo di videoregistrazione o scatti fotografici che coinvolgano i relatori o la documentazione multimediale da essi proposta.
Il materiale didattico (documentazioni multimediali in power point, video ecc.) presentato dai relatori durante i webinar, non può essere ceduto né al committente né ai partecipanti.

 

BIBLIOGRAFIA

Il giorno successivo nella vostra area riservata, nella sezione WEBINAR e WEB CONFERENCE nella pagina relativa al webinar acquistato - SEZIONE RISORSE troverete la bibliografia di riferimento.

 

ATTESTATO

Il giorno successivo nella vostra area riservata, nella sezione WEBINAR e WEB CONFERENCE nella pagina relativa al webinar acquistato - SEZIONE RISORSE troverete l'attestato di partecipazione

 

REGISTRAZIONE WEBINAR 

Tre giorni dopo l'appuntamento live, la registrazione del webinar live sarà disponibile nella vostra area riservata, nella sezione WEBINAR e WEB CONFERENCE, nella pagina relativa al webinar acquistato - SEZIONE RISORSE. La registrazione sarà visibile per 72 ore dal momento in cui sarà caricata. 

 

 

RC WEBINAR NL

Webinar live sul Reggio Emilia Approach

Per chi vuole conoscere ed esplorare il Reggio Emilia Approach®
o approfondirne alcuni temi.

LIVE DA REGGIO EMILIA

Ascolta insegnanti, educatori, pedagogisti, atelieristi che lavorano o hanno lavorato nei nidi e nelle scuole di Reggio Emilia e a Reggio Children

ESPERIENZE E PROGETTI

Guarda le documentazioni che raccontano esperienze e progetti realmente vissuti nei nidi e nelle scuole di Reggio Emilia

DIALOGO E CONNESSIONE

Poni domande e ricevi risposte direttamente da chi tutti i giorni vive ed elabora il Reggio Emilia Approach

Relatori
Maddalena Tedeschi
Pedagogista

Maddalena Tedeschi è Pedagogista Responsabile di Unità Organizzativa Complessa presso l’Istituzione Scuole e Nidi d’infanzia del Comune di Reggio Emilia e coordinatrice della scuola dell’infanzia comunale “Diana”. Per Reggio Children collabora alla realizzazione di progetti editoriali, mostre e di percorsi formativi, in Italia e all'estero.


Entra a far parte della Reggio Emilia Approach digital community

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere sconti, contenuti speciali e altre iniziative dedicate alla community. Ti informeremo, inoltre, appena il calendario dei nuovi webinar live sarà online.

Accetti di ricevere la newsletter del sito Reggio Children. Potrai disiscriverti in qualsiasi momento grazie al link contenuto in ogni newsletter che ti invieremo.

Il Reggio Emilia Approach® è una filosofia educativa fondata sull’immagine di un bambino con forti potenzialità di sviluppo e soggetto di diritti, che apprende attraverso i cento linguaggi appartenenti a tutti gli esseri umani e che cresce nella relazione con gli altri.