Newsletter

Appassiti di Karin Furness

Scheda mostra

Appassiti di Karin Furness
Mostra Temporanea

23 febbraio - 20 aprile 2012

 

Inaugurazione 23 febbraio

ore 17.30

 

Sala Mostre Marco Gerra

Centro Internazionale Loris Malaguzzi,

Via Bligny 1/a, 42124

Reggio Emilia, Italia

Orari:

dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00 ingresso gratuito

Lingua:

italiano e inglese

Info:

mostre@reggiochildren.it

Appassiti di Karin Furness

Mostra con atelier

 

La mostra inaugura un progetto che prevede l’ospitalità al Centro Internazionale Loris Malaguzzi di opere di artisti emergenti, nazionali e internazionali. Mostre affiancate da uno spazio atelier: un altro punto di vista per ascoltare le opere esposte e porsi in relazione con alcuni dei processi suggeriti dal lavoro dell’artista.

 

La poetica dell’artista svedese Karin Furness esprime parte della identità dei popoli nordici, in sensibile empatia con la natura che, in questo caso, è generativa di interpretazioni contemporaneamente severe e aggraziate. Il pensiero ecologico coglie il fluido vitale presente negli organismi viventi, la trasformazione continua nelle varie fasi della loro esistenza, e in tutte cerca e ne riconosce la grazia.

 

In questo paesaggio espositivo i gruppi di opere sono accompagnati da un breve commento dell’artista, in quanto riteniamo particolarmente interessante conoscere la genesi delle opere raccontata dall’autrice stessa.

 

Ero affascinata dalle forme organiche delle rocce calcaree, così difficili da ritrarre e catturare. Durante le passeggiate i miei occhi sono stati colpiti dalle forme e strutture delle cortecce, delle foglie e delle rocce, rimanendo particolarmente affascinata dall’irregolarità della natura e dai segni della sua crescita…

 

… il mio mese preferito è novembre, in cui l’oscurità e la fragilità si sostituiscono alla sensazione di felicità e leggerezza della stagione estiva…

 

… le sculture di stoffa non risultavano così appesantite dalla tradizione come la scultura e il disegno. Sentii un’improvvisa libertà. Ho iniziato a lavorare in modo più intuitivo ed a credere nel contributo espressivo del materiale.

Karin Furness

 

Biografia

Karin Furness è nata a Boxholm, nel sud della Svezia. Laureata presso l’University College of Arts, Crafts and Design di Stoccolma, attualmente lavora come consulente artistico per i nidi e le scuole dell’infanzia nel quartiere di Skarpnäck a Stoccolma. Appassiti è stata allestita per la prima volta presso la Galleria KG52 di Stoccolma nel settembre 2010.

 

 

____________________________________________

 

Un progetto promosso da
Centro Internazionale Loris Malaguzzi

 

In collaborazione con
Gallery KG52, Stoccolma

 

Con il supporto di
Loris Malaguzzi Foundation in Sweden, Stoccolma

 

Progetto a cura di

Vea Vecchi

 

Coordinamento di progetto

Silvia Bagnacani, Michela Bendotti

 

Progetto espositivo

Rolando Baldini

 

__________________________________________________

 

Atelier un'esperienza in ascolto

 

La mostra sarà affiancata da uno spazio atelier: un altro punto di vista per ascoltare e mettersi in relazione con le opere esposte.

 

Per maggiori informazioni, visita la pagina dell'Atelier

 

Reggio Children Footer per la Privacy

Informativa per la privacy

Informativa estesa sull'uso dei cookies

Reggio Emilia approach:
avviso per la tutela dell'autenticità

Informiamo che in questo sito sono utilizzati “cookies tecnici” necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche “cookies di terze parti”.
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l’informativa estesa (Clicca qui).
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.
Accetto