Newsletter

Loris Malaguzzi

Loris Malaguzzi

(Correggio 1920 – Reggio Emilia 1994)

 

Loris Malaguzzi, fondatore della filosofia educativa reggiana, con il Comune, e i molti amministratori locali, partecipa alla nascita e alla costruzione della rete di scuole e nidi d’infanzia comunali di Reggio Emilia.

 

Laureato in pedagogia, inizia la sua attività come insegnante elementare nel 1946. Nel 1950 si diploma psicologo scolastico e fonda il Centro medico psico-pedagogico comunale di Reggio Emilia dove lavora per oltre vent’anni. A partire dal 1963 collabora con l’Amministrazione all’apertura delle prime scuole comunali dell’infanzia. 

 

A questa prima rete di servizi, che dal 1967 accoglie anche gli “Asili del Popolo” autogestiti fondati nel dopoguerra, si aggiungono nel 1971 gli asili nido: una rete di servizi che Malaguzzi dirige per molti anni con altri stretti collaboratori, definendone il progetto culturale. 

 

Consulente del Ministero della Pubblica Istruzione, direttore delle riviste Zerosei e Bambini, nel 1980 fonda a Reggio Emilia il Gruppo Nazionale Nidi Infanzia. 

 

Ideatore delle Mostre L’occhio se salta il muro e I cento linguaggi dei bambini, è Instancabile promotore di una filosofia dell’educazione innovativa, che, con la teoria dei cento linguaggi, valorizza le potenzialità, le risorse e le molte intelligenze dei bambini e delle bambine. 

 

Reggio Children S.r.l.
Via Bligny, 1/a 42100 Reggio Emilia
tel +39 0522 513752 fax +39 0522 920414
email: info@reggiochildren.it
p. iva 01586410357
All rights reserved

Informativa per la privacy

Informativa estesa sull'uso dei cookies

Reggio Emilia approach:
avviso per la tutela dell'autenticità

Informiamo che in questo sito sono utilizzati “cookies tecnici” necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche “cookies di terze parti”.
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l’informativa estesa (Clicca qui).
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.
Accetto