Malkia e il “Children Village” di Dagoretti

Un progetto di AMREF per la realizzazione e gestione del “Children Village” – la struttura permanente che ospiterà le attività di AMREF a Dagoretti, nella periferia di Nairobi.

 

Il Centro è concepito come uno spazio ad uso dei ragazzi e raccoglie varie strutture necessarie alla riabilitazione, risocializzazione e reintegrazione dei ragazzi di strada. È prevista la programmazione di attività educative specificamente rivolte alle madri adolescenti e ai loro bambini, con lo scopo di farne un luogo aperto a bambini e genitori insieme e punto di riferimento educativo e di partecipazione per l’intera comunità.

 

La consulenza di Reggio Children, in fase di definizione, sarà rivolta in modo particolare alla formazione dello staff – per mezzo di tirocini formativi in loco e tramite l’accoglienza nei servizi educativi di Reggio di personale di AMREF Kenya – e ai temi dell’organizzazione degli spazi e dell’uso dei linguaggi artistici ed espressivi.

 

In collaborazione con

AMREF Italia

Teatro delle Briciole di Parma – Solares Fondazione delle Arti

 

__________________________________________________________________

 

 

Il progetto ha visto  la pubblicazione da parte di Reggio Children di un volume dal titolo Malkia-Regine, a cura di Letizia Quintavalla. Il libro contiene il resoconto dei laboratori teatrali che hanno portato alla messa in scena dello spettacolo Malkia (Regine in swahili), liberamente ispirato a “Il cerchio di gesso del Caucaso” di Bertolt Brecht, con un intermezzo pedagogico curato da Reggio Children. 

 

Il libro è disponibile in lingua italiana.

 

Per maggiori informazioni, visita la nostra pagina dell’Editoria dedicata ai Cataloghi e progetti.

 

Per maggiori dettagli sulle modalità di acquisto, visita la sezione Come acquistare.

Questa pubblicazione è in vendita anche presso la Libreria Linea d’Ombra di Milano, Via San Calocero n. 29.

 

__________________________________________________________________

 

Presentazioni del libro e del progetto

 

Comincia dal Teatro delle Briciole di Parma, primo in Italia ad ospitare la rappresentazione dello spettacolo Il cerchio di gesso, la serie di presentazioni del libro “Malkia – Regine”.

Di seguito le date degli appuntamenti dedicati a chi vuole conoscere meglio il progetto:

 

VENERDI’ 14 OTTOBRE 2011 Ore 17.45

Sala del Munizioniere – Palazzo Ducale, Genova

Scarica il programma in pdf

 
  MARTEDI’ 22 FEBBRAIO 2011, ore 21.00

Nido Scuola d’Infanzia Comuale, Via Firenze, 3/A – Boretto (RE) 

Scarica l’invito in pdf                                                      

   
  GIOVEDI’ 20 GENNAIO 2011

Libreria Feltrinelli, Via Ceccardi, 16 – Genova

Scarica il programma in pdf  

   
MARTEDI’ 11 GENNAIO 2011

Libreria Feltrinelli, P.za Piemonte, 2 – Milano

Scarica il programma in pdf  

   
  MARTEDI’ 9 NOVEMBRE 2010

Libreria all’Arco – Reggio Emilia

Scarica l’invito in pdf      

   
 

MARTEDI’ 26 OTTOBRE 2010
Teatro delle Briciole – Parma

Scarica l’invito in pdf      

 

__________________________________________________________________

 

Spettacoli e eventi

 

 

PROGETTO MALKIA THEATRE

Il cerchio di gesso

 

Libero adattamento da “l cerchio di gesso del Caucaso” di Bertolt Brecht

a cura di Letizia Quintavalla

 

 

 

Dopo il successo del Pinocchio nero, un gruppo di giovani donne degli slum di Nairobi dirette da Letizia Quintavalla porta in scena in Italia uno spettacolo che attraverso Brecht parla di loro, delle loro speranze e dei loro diritti. La sfida della bontà come “tentazione terribile” nell’Africa delle ingiustizie, delle ragazze-madri, delle donne senza futuro.

 

L’opera racconta infatti l’odissea di Grusha, sguattera nella residenza reale, propagatrice del principio rivoluzionario

 

secondo cui “terribile è la tentazione della bontà”. In seguito a una congiura, il Re, che non era un buon Re, viene messo a morte e la Regina fuggendo abbandona il figlioletto, di cui invece si prenderà cura Grusha. L’autore propone una concezione della maternità non necessariamente riconducibile a una matrice biologica. Per questo il giudice, con la prova del cerchio di gesso, affida il piccolo Michael a chi ha mostrato di saperlo allevare e di prendersene cura.

 

Gli spettacoli sono sopratitolati in italiano.

 

_________________________________ 

 

 Archivio eventi

 

13 – 14 – 15 GENNAIO 2011

Teatro Leonardo – Milano

Rappresentazione Il cerchio di gesso                                                      

   
 

13 – 14 – 15 GENNAIO 2011

Teatro Archivolto – Genova

Rappresentazione Il cerchio di gesso

   

12 – 13 – 14 GENNAIO 2011

Teatro Leonardo – Milano

Rappresentazione Il cerchio di gesso per le scuole secondarie di I e II grado. Ingresso gratuito.

Per informazioni e adesioni contattare Valentina Torresan al numero 02.54107566 o scrivere all’indirizzo e-mail scuole@amref.it  

   
 

12 – 13 – 14 GENNAIO 2011

Teatro Leonardo – Milano

 Rappresentazione Il cerchio di gesso per le scuole secondarie di I e II grado. Ingresso gratuito.

Per informazioni e adesioni contattare Valentina Torresan al numero 02.54107566 o scrivere all’indirizzo e-mail scuole@amref.it   

   
 

7 – 8 – 9 MARZO 2010
Teatro delle Briciole – Parma

Rappresentazione Il cerchio di gesso

Scarica il manifesto in pdf

 

 

 

6-10 MARZO 2010

Parma

New Robi, una mostra fotografica dell’artista cubano Abel Herrero in programma al Teatro al Parco nei giorni dello spettacolo La proiezione – il 6 marzo, al Cinema Edison d’essai – di tre documentari filmati dai ragazzi di strada di Nairobi (Sillabario africano, Brothers of pen and paper, e il retroscena dello spettacolo teatrale) diretti per AMREF dal regista Angelo Loy.

   
  6 MARZO 2010

Parma

Le ragazze del progetto Malkia incontrano le loro coetanee italiane dell’Istituto d’arte Toschi per dialogare con loro sui diritti delle donne, sul teatro e sull’arte come strumenti di conoscenza e di identità, sul testo di Brecht e sul suo appello a una maternità consapevole.

 

 

 

 

 

 

Reggio Children S.r.l.
Via Bligny, 1/a 42100 Reggio Emilia
tel +39 0522 513752 fax +39 0522 920414
email: info@reggiochildren.it
p. iva 01586410357
All rights reserved

Informativa per la privacy

Reggio Emilia approach:
avviso per la tutela dell'autenticità