Newsletter

Sconfinamenti/Bordercrossing in Svezia, seconda tappa

E’ stata  inaugurata la seconda tappa del viaggio della mostra-atelier Sconfinamenti/Bordercrossings in Svezia, che iniziato il proprio tour a settembre 2017 e che proseguirà fino a settembre 2019.
Dopo essere stata esposta nella municipalità di Haninge per più di 5 mesi, dove è stata visitata da oltre 6.000 persone, la mostra si sposta nella Municipalità di Södertälje, una cittadina a circa 30 km da Stoccolma.
La mostra-atelier è realizzata in collaborazione con il Reggio Emilia Institutet di Stoccolma.

“Siamo arrivati alla seconda tappa di un percorso importante, che affonda le radici in un terreno comune fatto di impegno quotidiano e straordinario per la difesa e la promozione dei diritti e delle potenzialità dei bambini di tutto il mondo, e che è cresciuto e si arricchito nel tempo grazie alla collaborazione e alla partecipazione di tutti – ha scritto la presidente di Reggio Children, Claudia Giudici, nel suo messaggio di saluto e di auguri – Un percorso che testimonia, oggi più che mai, l’importanza del lavorare e del fare insieme.”

 

Reggio Children Footer per la Privacy

Informativa per la privacy

Informativa estesa sull'uso dei cookies

Reggio Emilia approach:
avviso per la tutela dell'autenticità

Informiamo che in questo sito sono utilizzati “cookies tecnici” necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche “cookies di terze parti”.
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l’informativa estesa (Clicca qui).
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.
Accetto