Newsletter

Il gioco del far finta: conversazione con Mariano Dolci e Sergio Spaggiari

“Se far finta non è mentire, quando bambini e adulti giocano sul serio” è il tema della conversazione tra Mariano Dolci, maestro burattinaio “municipale” dal 1970 al 2002 e Sergio Spaggiari, pedagogista, direttore Istituzione Scuole e Nidi d’infanzia di Reggio Emilia dal 1986 al 2009, che si svolgerà al Centro Internazionale Loris Malaguzzi, in Caffetteria, giovedì 4 maggio, ore 21, a cura di Istituzione Nidi e Scuole dell’Infanzia e Reggio Children

 

Coordina Jovanka Rivi, pedagogista Istituzione Scuole e Nidi d’infanzia di Reggio Emilia: nella serata sarà disponibile per l’acquisto il libro ‘Mariano Dolci. Dialogo sul trasferimento del burattino in educazione’ a cura di Vito Minoia, Edizioni Catarsi.

 

I bambini amano giocare, usando sapientemente immaginazione, creatività, fantasia. Il gioco “del far finta”, la drammatizzazione, il travestimento, il piacere di dare vita e animare gli oggetti, sono esperienze che accompagnano i bambini, fin da piccolissimi, nella conoscenza di sé stessi e degli altri. Giocando inventano e raccontano storie che condividono insieme a bambini e adulti disposti divertirsi e a stare al gioco con loro. I modi in cui divertimento e gioco si esprimono sono da sempre in trasformazione, in relazione alle nuove tecnologie e alle proposte del mercato, ma mantengono delle costanti che è importante conoscere per partecipare con i bambini a questi importanti momenti di crescita. In questo contesto l’incontro vuole essere un’occasione per aprire una finestra a suggestioni e interpretazioni contemporanee sul valore del gioco “del far finta” e dei linguaggi narrativi e teatrali.

Reggio Children Footer per la Privacy

Informativa per la privacy

Informativa estesa sull'uso dei cookies

Reggio Emilia approach:
avviso per la tutela dell'autenticità

Informiamo che in questo sito sono utilizzati “cookies tecnici” necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche “cookies di terze parti”.
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l’informativa estesa (Clicca qui).
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.
Accetto